By: staff
12/09/2021

Sondaggi sindaco Roma, Gualtieri ha quasi ripreso Michetti: meno di un punto tra i due

Meno di un punto percentuale separerebbe Enrico Michetti e Roberto Gualtieri. Il candidato del centrodestra sarebbe al 25,9 per cento e quello del centrosinistra si fermerebbe al 25. Lo sostiene un sondaggio elaborato da Izi, realizzato tra l’8 e il 9 settembre intervistando oltre mille romani. La sindaca Raggi, secondo questo sondaggio riportato oggi dal Corriere della Sera, sarebbe al 20,7 e Carlo Calenda si attesterebbe al 18,4 per cento.

Confronto con il precedente sondaggio Izi: Michetti e Raggi perdono voti

L’ultimo sondaggio Izi risale allo scorso 2 agosto: Michetti era quotato al 29,1 per cento, Gualtieri al 25,8 per cento, Raggi al 24,7 per cento e Calenda al 16,8 per cento. In altre parole Gualtieri non avrebbe guadagnato terreno in termini percentuali, ma ne avrebbero invece persi sia Michetti che Raggi. Gli astenuti erano intorno al 7 per cento e gli altri candidati erano complessivamente al 3,6 per cento.

Gualtieri fortissimo al ballottaggio: riuscirebbe a battere tutti gli altri

In entrambi i sondaggi, sia quello di oggi che quello del 2 agosto, viene confermata la forza del candidato del centrosinistra al ballottaggio. Gualtieri, infatti, vincerebbe praticamente contro tutti (37,5 per cento contro il 25,5 per cento di Michetti. Gli altri non andrebbero a votare). Calenda vincerebbe sia contro la sindaca Raggi che contro Michetti, mentre quest’ultimo riuscirebbe a battere soltanto la prima cittadina. Insomma, tutte le rilevazioni prevedono una vittoria di Michetti al primo turno, ma al ballottaggio il centrodestra non è per nulla sicuro di vincere. Tutto dipenderà da chi riuscirà a conquistare il secondo posto e quindi l’accesso al secondo turno: se dovessero riuscirci Gualtieri (il favorito, stando ai sondaggi) e Calenda, per il professore potrebbe essere difficile riuscire a vincere.

(https://www.fanpage.it/roma/sondaggi-elezioni-comunali-roma-2021-gualtieri-ha-quasi-ripreso-michetti/)

 

Condividi::

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *